Caro Sindaco di Roma

Pubblicato il da shitshop

ho letto che ti sei risentito per come i giudici hanno trattato i ragazzi che sono stati presi durante la manifestazione del 14 c.m. a Roma mentre c'èera in corso la votazione in parlamento.

Ho letto,sentito e visto la sua indignazione.
Non ho letto però la stessa "veemenza" quando 86 auto blù,pagate da noi contribuenti,quando hanno varcato i sistemi di sicurezza imposti ai normali cittadini,per andare a vedere il derby capitolino chiaramente nei distinti.
Ora sicuramente lei è impegnato e lo capisco ma ottantasei auto blu che vengono viste,registrate e catalogate sotto lo stadio in entrata e in uscita,da qualche parte ,questi fogli,devono pur essere andati.
Lei lo sa certamente che l'utilizzo delle vetture è strettamente collegato al servizio inerente al ruolo che si ricopre e non lo si può aritrariamente gestire come lo si vuole e per di più per uso strettamente personale.
Ecco ,forse lei si è dimenticato,come capita a tutti i politici nessuno escluso,che in opposizione criticano questi atteggiamenti ma in fase esegutiva ne fanno grande utilizzo,come i suoi predecessori.
Caro sindaco,c'è bisogno di risposte,ma cnor di più di fatti,perchè la visone non dev'essere a novanta gradi ma a trecentosessanta.
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post