Il crollo

Pubblicato il da shitshop

Il paese è al baratro:da oggi in poi inizia il conto alla rovescia .

Le dichiarazioni fatte in sede europea ,lo strillare dei giornali ,niente porta se non ad una materializzazione di quello che già si conosceva.
Il paese è di fatto commisariato;le scelte non potranno più essere fatte in sede italiana ma solo a livello europeo.
Questo non vuol dire che l'Italia è fuori dalla recessione ,ma solamente che le scelte economiche non saranno svolte autonomamente.
Ieri c'è stato SOLO l'antipasto:il primo piatto sarà una revisoone delle pensioni e NON solo in termini di età
e inseriamoci pure una revisone della cassa integrazione
Il secondo sarà un prelievo nelle tasche,pardon nei conti cotrrenti degli italiani.
Se l'eseguitivo rimarrà questo la vedo malissimo.

Commenta il post