Vivi & lascia vivere

Pubblicato il da shitshop

..una frase nata da i film western e dove aveva un senso in quel contesto e in quell'epoca,perchè il paese doveva essere costruito e la società veniva spostata da una costa all'altra in cerca di fortuna ,dove sceriffi e fuorilegge si disputavano il territorio.
Non c'era la mafia,e la comunità cinese si divideva tra quelli che costruivano la ferrovia e le lavanderie:la fase dell'oppio arriverà con i cercatori d'oro.

Da allora sono passati centinaia e centinaia d'anni e le società si sono evolute:certo sicuramente non parallelemente e non in tutti i continenti,ma non possiamo dire lo stesso per l'Europa e sicuramente per l'italia.

Allora che senso ha una frase del genere che io leggo scritto nei profili di tante merde e nei blog di tante sottosviluppate?

Forse non lo sanno ma questa fase applicata nel contesto italiano è la frase tipica adoperata dai mafiosi,dai cammorristi,de coloro che NON vogliono che tu veda,che TU sia presente sul territorio,insomma che tu si esista ma non devi rompere i coglioni.

Cosi questa frase,nata nell'oblio degli anni "70 è stata accuratamente srtrmentalizzata ,perchè non potevi essere contro dovevi essere a favore anche se non lo eri.

Come un "boomerang"lanciato,una volta colpita la preda torna indietro ma in questo caso torna indietro rastrellando quello che di negativo c'è e lo vomita addosso a questa società incurante.

Macchine in doppia fila,biciclette su  marciapiedi,Uffici pubblici con supponenti e incompetenti impiegati,670 pedoni morti sulle strisce pedonali,macchine che ostacolano le autoambulanze su i passi carrai,mamme che non hanno il coraggio di educare ma solo di comprendere il figlio con illusionistiche scusanti,pensionati che tengono in ostaggio questo paese ,sono la finalità di questa frase di merda,con grande godimento dei politici nostrani.

Dovrei essere meno aggressivo?
più interpretabile?

ma questa gente che fa danni,dove cazzo vive?

Probabilmente sono andati all'estero solo come turisti e nella fattispecie non sono mai entrati in quella società,perche nel resto d'Europa,quest frase non esiste.
Questa inciviltà strisciante e omertosa non esiste
Questa tolleranza che poi diventa una regola,non c'è.
Le parole sono molto più pesanti di quello che sembra.


 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post

egle1967 02/19/2011 11:07

Quando si è abituati a non pensare, si usano le parole "degli altri" anche se non se ne capisce il significato. Non sto giustificando, anzi . Questi utilizzi impropri della lingua italiana fanno incazzare pure me.