Il TITANIC politico

Pubblicato il da shitshop

la politica è scomparsa.

Quello che è rimasto sono delle ceneri di vecchi dinosauri che nientr più hanno a che fare con il termine stesso se non quello di salvarsi il culo.
Aluglio 2011 quando il debito mordeva di già in aula c'erano solo 14 parlamentari:il resto era in vacanza e ora si stracciano le vesti puntando l'indice su una sola persona? Sicuramente questo è si colvevole ma TUTTI nessuno escluso di ogno ordine e grado ne sono complici,fiancheggiatori e non da questo'anno ma da quando tutto questo è iniziato.
Da quando le aziende se ne sono andate dal paese,da quando c'è stato un'assalto da parte di extracomunitari al solo scopo di avere il bene placido di sindacati,confindustria e chiesa,da quando l'ambiente è stato reiteratamente devastato,da quando la malavita organizzata non ha limitato il suo potere dentro le regioni che governa dall'800 in poi ma si è espansa su tutto il territorio,da quando hanno imbavagliato la libertà di opinione,da quando hanno iniziato a distruggere il paese con opere inutili,da quando tutto hanno fatto tranne di quello di cui c'era veramente bisogno,da quando non hanno creato prospettiva per il futuro. e molto altro.
Ora ,senza nemmeno un'ombra di vergogna e dopo 10 legislature ,presenziano in TV dicendoti quello che bisogna fare e incolpando il sistema economico di questo che sta succedendo.
NON una parola su quello che LORO hanno fatto,NON una parola sullo scempio perpetrato da anni.
2000 miliardi di debito NON sono nati negli ultimi 11 mesi ma da anni:bastava leggere negli anni 90 il libro di STELLA -Lo Spreco- per gia renderse conto .
Questa genete quà,TUTTA nessuno escluso ha creato il debito e questa genete quà lo deve pagare perchè NOI non lo pagheremo
In Islando hanno indetto per due volte il referendum sul debito eper due volte il 97% ha detto che il debito lo doveva pagare chi lo aveva creato.
Le banche con l'associazione e il consenso della politica.
Quà è peggio,quindi

-NO al pagamento di un debito che non abbiamo creato
-SI al licenziamento immediato di tutta la classe politica di ogni ordine e grado spalmata sul territorio senza benefit accumulati e con un tetto massimo di pensione NON oltre i 3000 euro al mese


  ©  Eugs Comunication's All Rights Reserved

Commenta il post