Per chi suona la campana

Pubblicato il da shitshop

Se acquistate una casa e non avete tutta la richiesta economica  richiesta,dove accedere ad un mutuo e una volta negoziato,dovrete solo pagare le rate per il tempo stipulato nell'accordo.
Se per ipotesi la scedenza è trent'anni,sapete da subito che il vostro impegno primario è li.
Man mano che il tempo passa e il numero delle rate diminuiscono e sempre che nel frattempo non vi siete separati e non vi hanno neppure licenziato o "esuberato",iniziate a pensare a qualcos'altro che possa soddisfare le vostre esigenze represse e magari che oltre al necessario sia anche superfluo.
Potete sicuramente concedervelo prima ,potete farlo anche subito il giorno dopo che avete stipulato il mutuo ma è chiaro che più vi esponete economicamente e meno potrete avere la liquidità nel caso di bisogno estremo o se qualcosa non dovesse andare nella maniera come avevate preventivato.
Un debito rimane un debito e più questo si "ingrossa" e più problemi avrete a sostenerlo.
A maggior ragione un debito di 2000 miliardi di euro non nasce da un giorno per l'altro ma nel corso del tempo e invece di attenuarlo,di limitarlo insomma di farlo rientrare nel corso degli anni è aumentato.come scrive la
stampa estere.
il ragionamento che non si può evitare di fare è;se sapevano e sono comunque andati aventi ne erano e ne sono collusi  e per questo andrebbero puniti; se invece NON sapevano quello che stava succedendo allora andrebbero prima rimossi e poi puniti e conoscere chi e come li ha messi in quella posizione.

Questo NON vale solo al presente ma anche al passato remoto.
Molto remoto.
Ora la vita continua normalmente ma entro la fine d'anno ci potrebbero essere dai 70 ai 150 licenziamenti o meglio "esuberi" di diverse aziende fallite,vendutemaccorporate e o non ricapitalizzate .
Quel che è peggio e che fino a poco tempo fà si scriveva che il futuro dei giovani era ipotecato,ora NON c'è proprio.
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post