Sesso & giornali

Pubblicato il da shitshop

Come ho scritto nei precedenti post a capo o dentro nel consigli d'amministrazione o in un posto di comando nella stessa testata,vi sono le donne.

Una prassi collaudata rimane comunque la chiave sessuale.
Cercando di aggirare l'ostacolo per non cadere nei soliti luoghi comuni delle immagini,fanno delle inchieste mezzo sondaggi;ovviamente non tutti insieme ma a rotazione,cambiando le consonanti e sistemando le vocali,rimodulando il periodo,ma alla fine scrivono sempre e comunque le stesse domande.

Allargano gli orizzonti alle adolescenti e evidenziano gli spazi per le over.

Chiaramente tutto con la psicologa di turno che ,onde evitare errate interpretazioni traccia sempre i confini e le modalità del gioco,cosi nessuno può fare causa al giornale.

Dove sono le donne in questo caso?

Visto che l'argomento "tira" non sono più i soli giornali di gossip,o le pagine patinate della moda,o i settimanalida sempre in contaoppsizione,ma lo troviamo nelle pagine mediche o sociali  dei quotidiani,che ci dicono tutto sugli accostamenti dei colori,del periodo fecondo,dell'interpretazione di un bacio del primo rapporto orale,ma non ci forniscono con la stessa peculiarità ,l'obiettivo per il quale sono stati creati:le informazioni.

Come sempre ripeto bisogna trovare una fonte di equilibrio,perchè i corpi estranei se lanciati nello spazio alla fine cadono a terra e possono fare male .

Di una cosa sono certo:ma se domani togliessero il finanziamento di un miliardo a fondo perduto per la stampa ,tempo un mese e la metà sarebbero chiusi .



Commenta il post

cuorenerissimo 02/23/2011 18:38

parole santissime,
del resto in un Paese dove le inchieste vengono condotte solo da report, le iene e striscia la notizia...... povera patriaaaaaaaaaaaa