La partita ( persa ) diSantoro

Pubblicato il da Lo spirito e l'anima

Alla fine qualcosa è cambiato.

Prima  adoperavi la piazza per far emergere il dissenso in maniera plateale ma ora che c'è Grillo la piazza è diventua ingestibile,perchè la comunicazione è degenerata  tra il presentatore e quella che fino a poco tempo fa era la sua interlocutrice privilegiata.

Eh si caro SANTORO,con l'avvento di Grillo e del M5S tu non hai più ragione di esistere perchè GRILLO ha sdoganato i dogmi comunicativi,perche meglio di te ha fatto capire meglio,perche è in rete  tutti i giorni e tutte le ore,perche è diretto,perche offre prospettive e non solo critiche.

La carte di Firenze ne è una prova provata.

Ora la gente non si fa più utilizzare,ma adopera lo strumento in quei pochi secondi che tu metti a disposizione per vomitare la loro rabbia e come abbiamo visto per CASTELLI  e per la  BINDI,nessuno nella tua trasmissione è al sicuro.

La genete che deve fare i conti tutti i giorni con la propria esistenza è incazzata e non si fa più adoperare dalla TV per fare audiance:in GRILLO ha trovato una sponda che c'è e che reagisce,che comunica,che prende atto del disagio ,che si muove tra loro perche lui è uno di loro.

Hai dovuto inserirlo in diverse puntate estrappolando delle parti che a te facevano più comodo in relazione al tema della serata per cercare di unificare i due pensieri,dicendo in sintesi " IO SONO COME LUI IO PARTEGGIO PER LUI " ma la risposta della gente,è stata diversa .

In lui crede e in te no.

Diversamente non avresti adoperato lo spazio TV per cercare di delegittimarlo,ma avresti scritto,avresti aperto un blog APERTO e non blindato e ti saresti esposto ,avresti interagito con la massa e sicuramente con il tuo pubblico e nei commenti avresti visto realmente cosa ne pensavano.

Perchè internet non è una volta alla settimana: internet funziona tutti i giorni 24h24  e li il confronto non sarebbe stato,credimi,educorato o non avrebbe avuto i filtri e non ci sarebbe stata una redazione che impostava.

In rete se non sei credibile,sei fuori.

Di questo stanne certo.

 

                               ©  Eugs Comunication's 

 

EugsCopyBlog2


 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post