Informazione

Pubblicato il da shitshop

quando sfoglio un giornale alla mettina mi domando se ci prendono tutti per deficenti.

Una parte sicuramente ci crede e molti hanno bisogno che sia cosi,ma la realtà è molto doversa.
Sono aziende private se non cooperative e vivono grazie al finanziamento dello stato che vorrei ricordare,siamo l'unico paese al mondo a finanziare la stampa,anche quella che non vedrai mai in edicola,al solo scopo di ricevere dei soldi che sono proporzionali al numero di tirature dichiarao per il tipo di società registrata.
Oggi la rete mette a disposizione molte più norizie ,moltissime senza filtri e tante in prima persona quindi in questa visione,l'educorazione fatta dai giornali o l'eliminazione di quella notizia non ha più senso.
Le testate dovrebbero vivere di luce propria e se riescono bene diversamente come una azienda privata chiudono:perche devo sostenere uno stipendi di 20 mila euro al mese per il direttore del Corriere della sera e o di Repubblica?Stampano giornali non per dare informazione ma per mantenere il credito,per sostenere un tipo di informazione.
Come quella ad esempio di questi giorni d cadute delle borse mondiali e in primis quella di Milano dimenticandosi che dopo il fallimento delle banche usa legate al mondo dei titol tossici,lo stato le ha rifinanziate con i nostri soldi e che quindi è assurdo scrivere che non hanno perso o mantengono.
Quello che invece dovrebbero scrivere è che le banche hanno 200 miliardi di titoli italiani e 85 addirittura INISIGIBILI più una valanga di immobili ritirati in diverse forme dal mercato immobiliare che prima o poi saranno OBBLIGATI a mettere sul mercato per fare cassa a prezzi molto ma molto al di sotto della media europea.
Creando cosi inflazione e disintegrando il mercato immobiliare e finalmente riportando il paese ad un clima reale almeno sotto quel punto d vista.
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post