Fino all'ultimo respiro

Pubblicato il da shitshop

è stato un grande film

Uno di quelli da annovevarare nella cineteca personale,uno di quelli che non è mai morto,uno di quelli che fa solo bene.
Da quel periodo ad oggi molte sono sono cambiate e il respiro delle persone è diventato più difficile,non tanto per l'inquinamento,ma per la mancanza di volglia di non mollare.
Le vie di fuga in questa quotidianità si riducono ai danni collaterali :i suicidi e / o il danno al vicino di casa,all'ex-moglie o fidanzata,all'inquilino che cerca di aiutare,al tassista del cane,ecc...
Non si riesce più a stablire un unico comun denominatore sul quale allocare una serie di situazioni che per assurdo non sono più di una sola persona,ma di tutti.
Fin quando non vi sarà una forte presa di coscienza,tutto sarà superfluo

Commenta il post