Europei o europeisti?

Pubblicato il da Lo spirito e l'anima

cosi mentre le borse perdevano più del 2% la squadra italica della pedata scendeva in campo.

Undici MILIONARI  che corrono dietro ad un pallone ;undici milionari lontani anni luce dai problemi della gente.

In quel attimo non esistono più esodati,cassintegrati,persone che sono allo sbando,dimenticati da Dio o terremotati.

In quel momento esiste solo la configurazione partita.

Mi sembra di essere ritornati nell'antica ROMA dove per distrarre il popolo il Colosseo proponeva a ciclo continuo i suoi spettacoli e mentre il popolo era distratto,Nerone bruciava Roma.

Mi domando se abbia ancora un senso esporsi e scrive questi post per richiamare al senso civico tutti quanti si sentono fuori luogo in questo stato,tutti quanti sono usurpati dalla pubblica amministrazione tutti quanti non ne possono più di questi politici e di questa politica dell'assurdo,se poi sono essi stessi che riempiono lo share di queste serate pedatorie italiche.

Alla fine ,riportando una regola matematica che dice ;cambiando l'ordine degli addenti,il risultato non cambia...vuol dire che per il cambiamento dev'essere culturale perche diversamente non cambierebbe nulla

                              ©  Eugs Comunication's

 

EUGS-Prima dicitura protezione Foto e testi

Commenta il post