Considerazioni

Pubblicato il da shitshop

Ma alla fine le responsabilità di chi sono?

Siamo entrati in guerra ;quando un aereo militare con lo stemma sulla carlinga e sulla coda di una nazione ne bombarda un'altra,voi come la chiamate?
Lo stesso presidente della Repubblica lo scrive come un'atto dovuto.
Gli altri chi più e chi meno prima di rilasciare dichiarazioni in merito controllano il borsino delle quotazioni di gradimento e conseguenzialmente dicono cose che appartengono solo a loro.
Tutto questo mentre continuano gli sbarchi di profughi scappati ,tutto questo mentre ci sono le elezioni tra 15 giorni,tutto questo mentre l'Europa non c'è,tutto questo mentre crescono inevitabilmente i nazionalismi.
Ho visto uno spettacolo di Schittino,un comico napoletano che ad un certo punto nel suo monologo molto forbito
parlando di differenze culturali e sociali tra il nord e il sud,diceva che mentre l'italiano quando è in missione militare
per una puntura di una zanzara si fa ricoverare,questi,gli integralisti,si fanno esplodere convinti del bene che faranno per la patria.
Io non so che Gheddaffi o meno sia credibile quando parla di ritorsioni verso l'Italia,ma voi che mi leggete,vi sentireste di escluderla a priori in un caos come quello odierno e descritto di cui sopra,potremmo dormire sonni tranquilli?

Commenta il post